“Il Pellicano” Poesia scritta da Paolo Barile

IL PELLICANO

Lungo le rive di un fiume

di dolore

sorge un oasi di pace e di amore.

Pellicano è il suo nome.

Tante camere in armonia tra i prati e la cortesia.

Di malati è ostellato

ma da parenti è suffragato.

Quante speranze ispira

questo luogo

si attesa e di risoluzione!

Si passeggia con bende

al volto tra stradine

imbandierate da panni al vento.

S’ode il fruscio

or lento or veloce

di foglie accartocciate

mentre odori nostrani

si diffondono per l’aree circostanti.

Quel presagio

di un ritorno all’ovile

che prima o poi si avvererà.

Pisa, 01/11/2014 Paolo Barile

2018-09-29T12:04:49+00:0029 settembre, 2018|