Home2022-07-12T08:19:57+00:00

Visite: 32,890

Chi siamo

Vite Odv (Volontariato Italiano Trapiantati Epatici, Rene e Pancreas – Organizzazione di Volontariato), nasce a Pisa nel 1996 dalla volontà di un gruppo di pazienti trapiantati che hanno scelto di dedicare una parte della loro forza e del loro tempo al supporto concreto di altre persone in attesa di trapianto o già trapiantate.

Visualizza il nuovo Statuto e Regolamento Socio

STATUTO DELL’ASSOCIAZIONE

VITE opera grazie a personale volontario dando sostegno materiale e morale ai pazienti trapiantati e in attesa di trapianto. Lavora per agevolare la ricerca medica e per contribuire alla diffusione di una corretta conoscenza a sostegno della cultura della donazione di organi, in collaborazione con altre associazioni volontarie.

Nuovo Consiglio Direttivo 2021-2024

Presidente: Gloria Chiarini
Vicepresidente Vicario: Domenico Ceccotti
Segretario: Pietro Ventura
Tesoriere: Marida Poli
Responsabile Pubbliche Relazioni: Eleonora Cardelli
Consiglieri: Di Puma Lillo, Fabbrini Massimo, Franti Anna, Milite Pasquale, Rossi Amerigo e Tamberi Stefania
Presidente Onorario: Lillo Di Puma

Ti spieghiamo ancora meglio CHI SIAMO e la nostra MISSION in questo video! Clicca e ascolta!

VITE è composta da tre organi principali:

  • L’Assemblea dei Soci, delibera le modifiche dello Statuto, la nomina del Consiglio Direttivo, l’approvazione del bilancio e propone nuove inizative ed attività.
  • Il Consiglio Direttivo, impartisce linee guida per l’opera dell’associazione ed è formato da un minimo di tre ad un massimo di quindici soci, in carica per tre anni.
  • Il Presidente, eletto dal Consiglio Direttivo, rappresenta l’Associazione verso i terzi.

VITE offre aiuto, formazione e consulenza alle persone in attesa di trapianto. Opera anche e a fianco dei giovani, con iniziative sportive e di formazione nelle Scuole, per promuovere stili di vita corretti e Consapevolezza in merito alla Donazione degli Organi.

L’Associazione è composta da persone in attesa di trapianto, persone trapiantate e loro familiari e sono residenti in tutta Italia.

Scopri cosa dicono di noi

RASSEGNA STAMPA
STATUTO DELL’ASSOCIAZIONE

Sostienici

Sostieni le nostre finalità, con un’erogazione liberale contribuisci con un sostegno importante alle nostre attività a sostegno del paziente e dei suoi familiari.
L’erogazione liberale dà diritto ai vantaggi fiscali di Legge.

PER OTTENERE LA DEDUCIBILITÀ

I contributi devono essere versati mediante il sistema bancario o postale, anche utilizzando il pagamento on line, allegando alla propria dichiarazione dei redditi il documento idoneo attestante il versamento effettuato (es. contabile bancaria, estratto conto, vaglia postale).
Sono quindi esclusi tutti i versamenti effettuati mezzo contante.

Modalità Donazione:

  • Diventa socio (con un’offerta minima di 10 euro l’anno sei dei nostri!)
  • Destina il tuo 5 per 1000 a VITE, Codice fiscale: 93035700504
  • Donazione tramite Bollettino Postale sul conto n. 68746791 – Intestato a VITE ODV – Via Paradisa, 2 –  56124 PISA
  • Donazione tramite Bonifico Bancario – IBAN:   IT58L0503414028000000227736 – Intestato a VITE ODV – Via Paradisa, 2 –  56124 PISA
  • Offerta libera con l’acquisto dei libri scritti dai nostri soci trapiantati, visita la sezione Trapiantoteca!
  • On line con PayPal da pc o direttamente dal tuo smartphone con l’app PayPal, seleziona “Scansiona/paga” e inquadra il codice QR di seguito. seleziona il progetto che vuoi finanziare, digita l’importo che desideri donare e premi “Invia”!

DIVENTA UN VOLONTARIO!

HAI VOGLIA DI METTERTI IN GIOCO E AIUTARCI? UNISCITI A NOI, DIVENTA UN “SOCIO OPERATIVO”!
Essere socio operativo significa essere parte di noi, stare al nostro fianco condividendo la nostra missione.

CHI È IL SOCIO OPERATIVO?

E’ quella Persona che dona parte del proprio tempo e delle proprie capacità e può farlo in diverse forme!

Compila il Form “Diventa un Volontario” con i tuoi dati ed invialo a questo indirizzo:  info@viteonlus.it!
Ti contatteremo al più presto!


5 per milleCLICCA E INGRANDISCI IL VOLANTINO!

Donare il 5×1000 è un gesto volontario e consapevole.
Non costa niente! Si tratta di una percentuale delle tue imposte che altrimenti andrà allo Stato: non c’è quindi per te alcun onere aggiuntivo.
Con il tuo 5×1000 potrai aiutarci a migliorare l’attività sul territorio, per garantire ai malati sostegno e informazione efficienti ed efficaci.

Se fai la dichiarazione dei redditi:
Utilizzare l’apposita scheda allegata allo schema di Certificazione Unica (CU) o al Modello REDDITI per Persone Fisiche
• individua la sezione “Scelta per la destinazione del 5 per mille dell’IRPEF”.
• scegli il riquadro “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale”.
• Firma il riquadro ed inserisci il codice fiscale 93035700504

Se non devi presentare la dichiarazione dei redditi, puoi comunque destinare il 5×1000 attraverso il CUD che dovrai consegnare in posta o in banca in busta chiusa e con la dicitura “5 per mille”.


Le nuove agevolazioni:

Donazioni da persone fisiche

Il Decreto stabilisce una detrazione del 30% dall’imposta lorda sul reddito per le erogazioni liberali, in denaro o in natura, effettuate nel 2020 da persone fisiche ed enti non commerciali che siano finalizzate a interventi di contenimento e gestione dell’emergenza Coronavirus.

Nel caso delle organizzazioni di volontariato come VITE, viene confermato il regime di favore già in vigore in virtù del d.lgs. 117/2017 che prevede una detrazione del 35% per donazioni che non superino i 30.000 euro, oppure una deduzione nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato.

Donazioni da imprese

Per quanto riguarda le donazioni in denaro o in natura effettuate nel 2020 dai soggetti titolari di reddito d’impresa finalizzate a interventi di contenimento e gestione dell’emergenza Coronavirus, il Decreto stabilisce l’applicazione dell’art.27 della L. 133/1999, perciò le erogazioni in denaro sono integralmente deducibili dal reddito d’impresa;
Non è previsto alcun limite all’importo deducibile e ai fini Irap tali erogazioni sono deducibili nell’esercizio in cui avviene il versamento.

Partner

Sito realizzato nell'ambito dell'iniziativa "Toscana Capitale della Donazione, Annualità 2018".